home AC >>home galleria >> albums >> Noi di AstroCampania >> Manifestazioni >> Le Notti delle Stelle >> Faito 08
<< PrecedenteProssima >>

dallora1008-1

dallora1008-2

faito1008-1

faito1008-2

faito1008-3

faito1008-4

IMG 2804

IMG 2805

IMG 2806

IMG 2807

IMG 2808

IMG 2809

IMG 2811

Notte delle Stelle - Faito 10 agosto 2008

Ed eccoci ormai come ogni anno ma stavolta al Belvedere del Monte Faito presso il bar omonimo dove si gode dello spettacolare scenario della penisola sorrentina

Il luogo è strategico perchè raggiungibile dalla strada comunale da Castellammare (anche se attualmente malridotta), dalla comoda strada da Vico Equense e anche dalla Funivia che parte dalla stazione della Circumvesuviana di Castellammare; infatti alcune persone sono salite usando questo comodo e veloce (8,5 min) mezzo di trasporto montano, complice l'orario estivo che ha come ultima corsa quella delle 22:15.

Domenica è stata una bella e piacevole notte, tantissima gente è accorsa per assistere all'evento, favoriti anche dalle notizie apparse sul giornale Roma e dai Tg1 e TgR Campania che hanno divulgato la nostra presenza al Faito

Molti soci come Ernesto Guido, Germano De Simone, Piter Cardone e neo soci come Danilo De Riso e lo staff : Massimo Dall’Ora, Donato Guarracino, il sottoscritto con Emilia e Andrea con Francesca, dulcis in fundo il presidente Massimo Corbisiero

Dopo una breve presentazione del sottoscritto , che ha interessato una folto gruppo di persone, intorno alle 22 abbiamo iniziato le osservazioni coronate dalle prime meteore avvistate tra la meraviglia dei presenti

Nel corso della notte la Luna ha un po' disturbato le osservazioni fino alla mezzanotte, ma sono state comunque avvistate alcune decine di perseidi tra cui alcune sporadiche lente e luminose.

Dopo le 24 il cielo si è attestato sulla magn.visuale allo zenith di circa 5,5; era visibile senza fatica l'intera via lattea dal Perseo al Sagittario, il cielo del Sud verso il golfo di Salerno era nettamente più buio che a Nord verso la prov. di Napoli.

Dalle 5 postazioni telescopiche-binoculari siamo riusciti a colgliere parecchi oggetti Messier per la gioia dei partecipanti: M13, M57, M27, M31, M22, M17, M16, M11, M7, M6, varie stelle doppie, Giove Luna

Dopo l'una abbiamo aver visto tramontare a mare una spettacolare Luna Rossa, e complici un gruppo di irriducibili abbiamo protratto le osservazioni fino alle 2:15

rassegna stampa

http://www.astrocampania.org/doc/stampa/

 

Antonio Catapano

AstroCampania