home AC >>home galleria >> albums >> Noi di AstroCampania >> Manifestazioni >> Le Notti delle Stelle >> Agerola 06
<< Precedente12Mostra tutteProssima >>

agerola rai 120806 12

agerola rai 120806 14

agerola rai 120806 15

agerola rai 120806 20

agerola rai 120806 23

agerola rai 120806 24

agerola rai 120806 25

agerola rai 120806 26

agerola rai 120806 28

agerola rai 120806 3

agerola rai 120806 30

agerola rai 120806 32

agerola rai 120806 33

agerola rai 120806 5

agerola rai 120806 6

agerola rai 120806 7


Notte delle stelle 12 agosto 2006

Parco dell' ex colonia montana a S.Lazzaro  - Agerola

Servizio TgR Campania 15/08/2006 (Mpeg 20,9 Mb) di Rino Genovese
Servizio TgR Campania 15/08/2006 (Divx 4,82 Mb compresso) di Rino Genovese

 

Cari amici, ieri sera stata una bella serata e nonostante il cielo sia stato buona parte della serata nuvoloso.
Io ed Emilia siamo giunti in contemporanea con Lello Pisacane e figlio e abbiamo subito montato gli strumenti : il mio Telescopio Lx50 10"  e il suo fido Celestron C8.
Erano solo le 19 ma stava arrivando l'attrazione della serata : la troupe della Rai Tgr Campania e non volevamo farci trovare impreparati, fortunatamente il presid. della Pro-loco giunto poco dopo con le sedie, tavolini, l'attacco della corrente elettrica e i ceri che sono serviti per illuminare il percorso attraverso il parco.
Massimo Dall'Ora, Romina e amici ci hanno raggiunti intorno alle 20 con loro Telescopio ETX 90 .
Nel frattempo i giornalisti vengono accolti da Emilia che gli mostra il parco e spiega cosa fa la nostra associazione, quindi riprendono il panorama mozzafiato dell'isola di Capri, de li Galli e di Conca de' Marini che si gode dal parco di S.Lazzaro e le fasi conclusive del montaggio della strumentazione e del videoproiettore con computer.
Arriva sul posto una delegazione dell'amministrazione comunale che "catturano" i giornalisti per mostrargli l'animata piazzetta nei dintorni del parco.
Arriva il nostro Franco Coccia con la piccola Anna e col suo binocolo 10x50.
Si fa buio e le nubi non accennano a diminuire ma la gente, a gruppetti, inizia ad arrivare sul posto.
Il cielo mostra qualche stella e approfittiamo del momento buono per fare osservare al pubblico scalpitante gli oggetti pi interessanti, Giove e le stelle doppie.
La troupe televisiva in fermento e inizia ad intervistare il pubblico accanto ai nostri telescopi ed in particolare un simpatico bambino che vuole diventare astrofilo e spiega ai giornalisti che si sta costruendo il proprio telescopio grazie ai pezzi allegati a dei fascicoli .
Poi mi fanno delle domande relative alla serata e riusciamo a fargli ripredendere Giove attraverso un buon oculare con la loro telecamera.
Ma ricomcia il viavai delle nuvole, allora procediamo con la presentazione multimediale che ha catturato l'attenzione del pubblico per una buona mezz'ora.
Durante la presentazione sopraggiungono Luigi Zadini con amici a seguito, il quale non perde mai occasione per incontrare vecchi amici e  il nostro "Presidente": Massimo Corbisiero e accade il miracolo ... il cielo si apre !
Quindi continuiamo la fase osservativa con le spiegazioni sempre accattivanti di Massimo Dall'ora e mostriamo gli ammassi stellari e alcune nebulose pi luminose.
Non sono mancate neanche le protagiste della serata le "Perseidi", poche ma buone, 4-5 meteore di cui una luminosissima si frantumanta lasciando una persistente scia tra un generale oooohh !
Ci hanno deliziato della loro presenza tanti amici tra cui Mariella, Vito con famiglia a seguito e Antonio di C/mare.
Insomma una serata comunque positiva che si protratta fino alle 23,30 rimanendo "frizzante" nonostante che le stelle giocassero a nascondino tra le nuvole e considerando che la stima del pubblico affluito durante la serata stata di oltre un centinaio di presenze .

Alla prossima Notte delle stelle.

Antonio Catapano