home AC >>home galleria >> albums >> Noi di AstroCampania >> Corsi >> Corso 2009 >> Piano Sorrento
<< Precedente1234Mostra tutteProssima >>

ACcorso2009 SORRENTO1

ACcorso2009 SORRENTO2

brochure corso astronomia 2009 esterno 1 copia

brochure corso astronomia 2009 interno1 copia

DSC00275

DSC00276

DSC00277

DSC00278

DSC00279

DSC 0742

DSC 0744

DSC 0745

DSC 0746

DSC 0747

DSC 0749

DSC 0750



............... RESOCONTI ............

Prima lezione (14.10.2009)

Cari amici, mercoledì scorso è partito con successo il corso di astronomia che si sta svolgendo a Piano di Sorrento le presenze di appassionati sono state numerose, infatti considerando altre due persone che iniziano dalla seconda lezione siamo a quota 19; quello che ci fa ancora più piacere è la presenza di giovani (3 ventenni) e giovanissimi (17,14,12 e 8 anni)! insomma speriamo di trasmettete la passione che ci porta ad amare questa scienza. La sala conferenze del "Centro Culturale Comunale" accogliente e funzionale si è rivelata ampiamente all'altezza della situazione e ringraziamo il custode signor.Notturno che si è messo a disposizione, il Presidente della proloco Mimmo Cinque con l'assessore Ciro Pepe ci hanno onorato della loro presenza con una introduzione di augurio per il corso. La lezione "Le costellazioni, orientamento in cielo - attività pratica di riconoscimento delle costellazioni (Astrolabio)", tenuta dal sottoscritto, ha sicuramente interessato i partecipanti e introducendo delle nozioni sia di facile che di difficile comprensione come sui concetti di tempo, ora siderale e sul sistema di coordinate equatoriali.

Antonio Catapano



Seconda lezione (21.10.2009)

Cari amici, ieri sera a Piano di Sorrento si è svolta la seconda lezione del corso di astronomia di base , l'argomento "sistema solare" del nostro Ernesto Guido ha stupito e interessato i partecipanti mostrandoci una visione diversa dalla solita elencazione dei pianeti e illustrandoci im maniera magistrale i corpi minori. Invitiamo i partecipanti al corso a farci domande e dare le loro impressioni sull'argomento

Antonio Catapano



Terza lezione (28.10.2009)

Ciao a tutti voi, ieri a Piano di Sorrento è stata una bellissima serata per la terza lezione del corso favolosamente condotta dal nostro Massimo Dall'Ora che ci ha parlato di evoluzione stellare, argomento affascinante che ci parla di astrofisica. Il buon Massimo ha coinvolto anche i partecipanti under 14 con il suo linguaggio semplice ed efficace usando a volte riferimenti di vita quotidiana . Nonostante le sue 81 slide in soli 70 minuti ha svelato l'arcano di come le stelle nascono, vivono e muoiono; esaurendo poi l'argomento con altre nozioni durante un altra mezz'ora il dibattito diretto con in partecipanti. Alla prossima lezione , sempre con il Dall'Ora alle prese con le galassie e la cosmologia

Antonio Catapano



Quarta lezione (04.11.2009)

Mercoledi' scorso si e' tenuta la penultima lezione del Corso di Astronomia. Si sono aggiunte altre persone al solito gruppo di presenti che non sono stati delusi dalla lezione di Massimo Dall'Ora, sempre tenuta in maniera magistrale e soprattutto "imboccata col cucchiaino!" anche se l'argomento non era dei piu' semplici. Ho messo in galleria qualche immagine della serata

Nello Ruocco



Quinta lezione (11.11.2009)

Cari amici e amiche di stelle ieri sera Germano ci ha deliziato con la sua lezione parlandoci di ottica, strumentazione astronomica e accennato a concetti di orientamento della volta celeste già espressi nella lezione delle costellazioni e infine di fotografia astronomica

E con questa siamo giunti , purtroppo, alla fine del corso di astronomia , dopo 5 lezioni c'eravamo ormai abituati ad incontrarci ogni mercoledì sera per sentire e discutere di astronomia, ringrazio in particolare i relatori Germano, Ernesto che assieme al sottoscritto e a Nello hanno partecipato ad ogni lezione dando cosi vita ad un affiatato gruppo di appassionati che ha lavorato in sincrono per altri neo-appassionati.



Trasferta osservativa finale (21.11.2009)

Era prevista per sabato 14 novembre l’ultima fase del corso di astronomia tenuto nell’accogliente cittadina di Piano di Sorrento contemporaneamente all’altro corso tenutosi a Baia con la classica trasferta osservativa sul monte Terminio , ma le avverse condizioni climatiche hanno fatto slittare l’agognata trasferta per la settimana successiva e cioè al 21 novembre. Dopo una settimana trascorsa con preghiere rivolte al dio dei cieli e delle nubi per avere un piccolo aiuto per osservazioni con cielo sereno finalmente arriva l’atteso sabato e… udite udite… non piove, non è coperto e non fa freddo nonostante novembre sia noto per le sue gelide nottate!!! A dire il vero un po’ di foschia si nota a quota collinare dalla pianura ma una semplice massa lattiginosa di umidità non riesce a fermare l’orda di astrofili affamati di stelle ed in crisi di astinenza di svariati mesi. Si parte e ci i ritrova tutti (o quasi) a Serino; dopo un caffè e quattro chiacchiere si organizza anche la cenetta per il ritorno e si sceglie con cura un noto ristorante della zona… Una volta arrivati in cima, non senza difficoltà e cioè… non tutti gli astrofili sono delle rocce per quanto riguarda i viaggi in macchina… abbiamo iniziato a montare gli strumenti sotto gli occhi accorti dei corsisti illustrando le varie fasi di assemblaggio dei vari accessori, dal treppiede, testa della montatura, telescopio e cercatore . Subito dopo siamo stati assaliti dai piccoli astrofili presenti ammaliati dalla primissima vista della luna al telescopio… prima ancora di poter stazionare perfettamente il telescopio. Dopo gli ohhhhh iniziali c’è stato un piccolo intervallo nel quale abbiamo ripreso in mano le redini della fase divulgativa e così si è riusciti a dare spiegazioni sul bilanciamento e sullo stazionamento del telescopio, dopodiché si è passati all’osservazione vera e propria. Coi tele perfettamente collimati, stazionati e motorizzati, i corsisti hanno goduto di visioni prolungate delle perle del cielo visibili in quel momento, una splendida falce di Luna ed un imperioso Giove. Aiutati dalle condizioni climatiche favorevoli abbiamo poi puntato alcuni dei classici oggetti sia del cielo estivo sia di quello invernale. In sequenza: M13, M27, M57, M2, M15, M45, M31, acca e chi Per, le galassie Ngc7331, Ngc891, Cat’s eye nebula , blinking nebula , e dulcis in fundo M42 Tantissimi erano gli strumenti, rifrattori di prestigiosa marca, riflettori a larghissimo diametro, generosi Schmidt-cassegrain, un classico cassegrain e tanti binocoli, con i quali l’osservazione di un singolo oggetto veniva visto con sfumature diverse a seconda dello schema ottico adottato. I presenti visti a Campolaspierto (mi scuso anticipatamente per le persone che non citate per dimenticanza): Germano De Simone, Antonio Catapano, Emilia Malinconico, Andrea Di Dato, Beniamino e amici, Giuseppe De Falco, Francesco Navarra, Mirko Capuano, ed ovviamente i veri protagonisti della serata: i corsisti di Piano di Sorrento (pochini i partecipanti rispetto agli iscritti al corso, ma buoni) Antonella e Alberto e il loro thè caldo con biscottini, Marcellino con amichetti e i papà, Marina e famiglia, e l’altro gruppo di ragazzi di Baia di cui non so i nomi (rimando ad Andrea il compito di citarli) E’ stata una esperienza entusiasmante per i partecipanti ai quali si sono aperte le “vie del cielo”



Germano De Simone e Antonio Catapano

Sez.Stabia Penisola Sorrentina